Le lotte ed i dualismi per la supremazia assoluta dei brand

/ maggio 3, 2016/ Strategie e strumenti di vendita

Tempo di lettura:2 minuti

Hai mai notato come in ogni settore in crescita c’è sempre un dualismo in atto ad attirare l’attenzione?

Due gli sfidanti, non più di due, che competono per la supremazia andando in realtà a togliere attenzione agli altri competitor.

Dualismo brand | Compromeglio

Ne abbiamo già parlato a proposito di McDonald-Burger king, quando dietro ad uno spot contenente un (finto) attacco diretto da una compagnia all’altra, si poteva intravvedere un accordo per dare risalto al settore.

Succede da sempre nello sport: il basket N.B.A. è diventato noto in Italia ai tempi di Magic vs Bird e per anni le due squadre sono state le uniche (ri)conosciute.

Per non parlare di Coppi vs Bartali, Rossi vs Biaggi, Totti vs Del Piero e si potrebbe andare avanti per ore.

Pensiamo ad altre aziende che con (finte) lotte senza confini hanno calamitato l’attenzione sul proprio settore:

ti viene in mente niente? Che smartphone utilizzi?

Apple vs Samsung | Compromeglio

Se sei un appassionato di fumetti e di supereroi sarai andato al cinema, o avrai guardato in streaming le nuove avventure cinematografiche dei supereroi americani.

Se hai sete e vuoi una bibita gassata di colore scuro a cosa pensi? Quanti competitor esistono? Migliaia! Quanti a parte Pepsi hanno risalto?

Questo accade perché esiste una legge del marketing, la legge del dualismo. Secondo questa teoria Al Ries afferma che nel dualismo non c’è uguaglianza, né vicinanza di posizioni; il leader ha sempre un vantaggio considerevole, ha prezzi più elevati, viene percepito come leader e per questo scelto maggiormente. Hai notato come questo accada in ogni occasione? La squadra che più vince più acquisisce fan, il prodotto più venduto rimane in cima ai desideri, ed anche se l’inseguitore fa una politica di prezzo per raggiungere la vetta delle vendite, non fa altro che rafforzare la posizione del leader in questo modo.

Quali sono i principi da considerare per gestire la rincorsa al leader? Iniziare la battaglia, da subito; concentrare tutti gli sforzi su un unico marchio; cercare nicchie poco presidiate.

  • E tu che nicchie stai cercando?
  • Hai un prodotto leader o uno dei tanti?
  • Il tuo lavoro valorizza il tuo prodotto, o sei succube del marketing del tuo prodotto?

ISCRIVITI ORA su Compromeglio.com

Lascia il tuo commento qui: