Con il decreto iorestoacasa emesso dal Consiglio dei Ministri il 9 marzo scorso, tutta Italia è diventata zona rossa e sono state chiuse tutte le attività non essenziali.

Questo ha portato anche Google ad inviare una comunicazione alle attività che hanno una pagina Google My business, per suggerire di aggiornare gli orari e le chiusure in funzione del periodo di forzato lock down.

Ma non è accaduto solo questo: infatti le attività a contatto con il pubblico trovano oggi l’indicazione di chiusura, che se non gestita correttamente, potrebbe trasformarsi in chiusura definitiva della pagina.

Per la tua attività hai una pagina Google my business?

L’hai rivendicata?

Nel caso in cui tu non l’abbia rivendicata, ti suggerisco di farlo.

Se hai un’attività a contatto con il pubblico, verifica che non sia stata contrassegnata da Google come “TEMPORANEAMENTE CHIUSO”.

Pagina google my business chiusa

Se dovesse essere cosi seguendo le istruzioni di seguito, potrai tornare ad avere la tua attività classificata come aperta.

Accedi con il tuo account Google e clicca sul simbolo del dado in alto a destra per far comparire le voci dei servizi, tra cui vedrai quella azzurra con una tenda ed una G.

Servizi google

Cliccando sul simbolo indicato entrerai nella gestione della tua pagina, e vedrai il pulsante RIAPRI QUESTA SCHEDA nel tab “informazioni”.

Riapri scheda my business

Clicca sul pulsante, RIAPRI QUESTA SCHEDA.

Google prenderà in gestione la tua richiesta, e dopo alcune ore la scheda tornerà ad essere attiva e la tua attività non risulterà più come temporaneamente chiusa.

A questo punto, il suggerimento è di verificare ed eventualmente modificare il calendario delle chiusure, nel caso in cui la tua attività sia tra quelle obbligatoriamente chiuse per decreto covid19 in questo periodo.

Puoi inserire infatti le chiusure di questo periodo, cliccando sulla voce “chiusure speciali” ed indicare le giornate in cui la tua attività resterà chiusa, senza correre il rischio di non farti più trovare dai tuoi clienti.

Con questi piccoli accorgimenti potrai mantenere attiva questa utilissima scheda web per la tua azienda ed attività.

Continua a creare contenuti ed aggiornare le informazioni, per farti trovare dai tuoi clienti.

Se vuoi conoscere meglio come utilizzare questi strumenti, e capire quali siano migliori per la tua attività, contattaci.